Cerca
Chiudere questa casella di ricerca.

Stai pensando di prendere l’aereo per andare in vacanza? Sappi che potrai viaggiare con il tuo amico a 4 zampe senza nessun problema!

‍E oggi andremo a mettere in ordine un po’ di informazioni che vi permetteranno di affrontare al meglio il vostro viaggio.

‍Partiamo dalle basi: è innanzitutto necessario registrare la sua presenza a bordo (questo avviene in vari modi e dipende dalla compagnia aerea).

‍Ma come viaggia il cane in aereo? Le modalità variano a seconda del peso, e sono tre:

  • cabina: i cani di piccole dimensioni (8/10 kg) possono viaggiare a bordo all’interno di un apposito trasportino;
  • stiva: i cani che superano gli 8/10 kg saranno trasportati in stiva, in cui tuttavia temperatura e pressurizzazione sono più o meno le stesse di quelle in cabina, garantendo al tuo cane un viaggio tranquillo e sereno;
  • come cargo: se il tuo cane ha un peso superiore ai 75 kg dovrà essere trasportato come cargo da una società di spedizioni.

‍Ricorda che ci sono anche una serie di regole legate al trasportino!

Per quanto riguarda i cani in cabina, il trasportino può essere morbido, semirigido (per entrambi le dimensioni massime sono 40x20x28cm) o rigido (40x20x24cm), resistente, impermeabile e ben areato;

Per i cani in stiva occorre invece un trasportino rigido, privo di rotelle (o con rotelle bloccate), con prese d’aria laterali in metallo ed un sistema di chiusura centralizzato che blocchi i due punti di chiusura nella porta.

Passiamo ai documenti!

Il vostro amico a 4 zampe ha bisogno, per viaggiare, di tutta la documentazione necessaria!

Per i viaggi in Italia è sufficiente il libretto sanitario;

per viaggiare in Europa occorre invece un passaporto, rilasciato dall’ente Veterinario autorizzato a seguito del controllo del microchip e delle vaccinazioni. A tal proposito, il vaccino antirabbico è obbligatorio per viaggiare e deve essere effettuato almeno 21 giorni prima del rilascio del passaporto.

‍Ma i cani pagano il biglietto dell’aereo? Sì, ma è una delle informazioni più variabili, strettamente legata alla taglia del cane e alla compagnia aerea stessa, dunque vi consigliamo sempre di confrontarvi con quest’ultima!

‍Prima di concludere, vi diamo qualche consiglio utile per rendere il viaggio del vostro cane sereno e piacevole:

‍Per garantire una partenza confortevole, comincia ad abituarlo gradualmente al trasportino e assicurati che questo sia abbastanza resistente e adatto ai suoi comfort, magari con qualche giochino che gli ricordi un ambiente familiare e riconoscibile!

  • Prima del viaggio, è preferibile consultare il veterinario e se lo ritenesse necessario effettuare una visita per accertarsi dello stato di salute;

  • Cerca di dare da mangiare al tuo cane solo fino a 5 ore prima della partenza, ma porta con te qualche snack da viaggio!

  • E infine, di fondamentale importanza soprattutto in caso di viaggi lunghi, non far mai mancare acqua al tuo cane!

Bene, ora non vi resta altro che salire a bordo e vivere fantastiche esperienze insieme al vostro migliore amico!

it_IT