Cerca
Chiudere questa casella di ricerca.

Piano piano le temperature si stanno (leggermente) abbassando e possiamo tornare a fare delle belle passeggiate sia nei percorsi segnalati CAI, sia nelle distese verdi dove i nostri cani possono scorrazzare liberamente.

Ma vediamo le cose indispensabili da portare con noi:

-Acqua e ciotolina. Per quanto riguarda l’acqua, spesso in giro troviamo fontanelle dove i cani possono bere, ma consiglio sempre di portarsela dietro.

-Biscottini o cibo se necessario. Noi di solito partiamo la mattina e non diamo da mangiare a Spike e Basket perché comunque facciamo dei medio-lunghi tragitti con la macchina e potrebbe dargli fastidio. 

-Collare con nome e numero di telefono. Indispensabile il collarino o comunque la targhetta, mi è successo una volta di trovare un cucciolo che girovagava da solo (ciao Milo!) e grazie al numero di telefono il proprietario è venuto a recuperarlo. 

-Guinzaglio lungo. Qua dipende un po’ dal luogo e dal vostro cane. Io personalmente, se non ci sono cani o persone a cui può dare fastidio, lascio Spike da solo, ma questo perché l’ho abituato sin da subito ed è molto ubbidiente. Basket invece tendiamo a tenerlo legato perché non sempre ascolta ma è un vero e proprio spirito libero!

Se però volete lasciare un po’ più di spazio di manovra, senza lasciare libero il cane, il guinzaglio lungo 2 metri è perfetto. Io ho preso una corda lunga in ferramenta e ho creato il mio guinzaglio! Altrimenti vi lascio il link per delle valide alternative.

-Giochi: se alla fine della passeggiata vi ritrovate in un bello spazio grande e verde, perché non portare una pallina o un frisbee per far correre i vostri cani? 

it_IT