Cerca
Chiudere questa casella di ricerca.

Insegnare ai nostri cani i comandi base è un’avventura divertente e appagante che rafforza il nostro legame con loro! Oggi ti daremo alcuni consigli:

“Seduto”

Iniziamo con il più classico! Tieni un biscottino a portata di mano e muovilo sopra la sua testa, dopodiché comunica il comando vocale. Portando il suo corpo verso dietro con l’obbiettivo di prendere il suo premio, gli verrà spontaneo sedersi: a questo punto, esclama un gioioso “bravo!”. Ripeti ogni giorno per qualche minuto questi passaggi, in modo che il tuo cane possa associare all’azione il comando vocale “Seduto”!

“Vieni qui”

Questo comando è fondamentale per garantire la sicurezza del tuo cane! Con entusiasmo contagioso, chiamalo per nome e invitalo e correre verso di te, magari con qualche suo giocattolo preferito. Quando arriva da te, fai festa e dona coccole a volontà! In questo modo Fido capirà sicuramente che venire da te è un’ottima idea!

“Resta!

Molto utile per situazioni in cui vuoi che il tuo cane rimanga fermo, come all’incrocio della strada o quando devi preparare la sua ciotola. Chiedigli di sedersi e poi, con un gesto deciso della mano, dici “resta”. Aspetta alcuni secondi mentre il cane rimane seduto: se resta fermo, premia il tuo cucciolo con biscotti e coccole. Un consiglio: estendi gradualmente il tempo tra il comando e la ricompensa!

“Zampa”

Il comando “zampa” è un’aggiunta divertente e utile all’arsenale di comandi base! Quando è seduto, pronuncia chiaramente il comando mentre delicatamente prendi una delle zampe anteriori del tuo cane. Appena alza la zampa e te la offre, elogialo con un “bravo” e ricompensalo subito! Piano piano potrai anche alternare le zampe.

Ricorda sempre che la chiave per far sì che i nostri amici obbediscano ai comandi è solo una… i loro amati biscotti!

it_IT